Progettazione

Le fosse biologiche trovano il loro utilizzo nel trattamento delle acque nere ad origine civile, prima di essere immesse nel sistema di fognatura pubblico. In alcuni casi, invece che confluire nella rete fognaria, tali reflui vengono convogliati in impianti di depurazione che possono essere di diversa natura e tipologia.

Per riuscire ad ottenere la soluzione ottimale per ogni specifica situazione, è necessaria una attenta fase di analisi, che deve andare a valutare molteplici aspetti, dalla vicinanza alla rete di fognatura, fino alle caratteristiche geotecniche della zona in cui si decide di intervenire.

Per questi motivi, risulta fondamentale rivolgersi ad entità in grado di basare ogni tipo di progettazione su analisi che sappiano valutare attentamente ogni aspetto o possibile problematica, al fine di sapere individuare sin da subito la migliore soluzione, anche in termini di dimensionamento.

La realizzazione di una fossa biologica e di un eventuale impianto di depurazione non può prescindere da tutta una serie di attente e precise valutazioni.

installazione

interventi-tubature

Sopralluogi e studi di fattibilità.

 

La fase di progettazione vera e propria viene ovviamente preceduta da tutta una serie di sopralluoghi sul posto per lo studio dell’area di pertinenza dell’intervento.

Lo studio tecnico dell’azienda è composto da personale estremamente preparato e da figure professionali di assoluto rilievo nel campo dell’ingegneria civile. Inoltre, i sofware di progettazione di ultima generazione permettono di affrontare nel migliore dei modi ogni sigìngola fase del processo di studio e progettazione.